• 0 commenti
  • 28/07/2022 09:37

Canzone d’autore, amore e vocazione agreste al Camelieto col duo Giovacchini-Vazzaz

Da Paolo Conte a Leonard Cohen. Venerdì 29 luglio ultimo appuntamento del "Teatro canzone al Camelieto" col duo "Saltare Fossati". Le chitarre (e le voci) sono quelle di Luca Giovacchini e Igor Vazzaz

CAPANNORI (LU). Un tributo alla canzone d'autore con Luca Giovacchini e Igor Vazzaz per il quarto e ultimo appuntamento del cartellone "Teatro canzone al Camelieto", organizzato nell'ambito della rassegna "Al Centro della scena" promossa dal Centro Culturale Compitese in collaborazione con il Comune di Capannori nell'Auditorium naturale del Camellietum Compitese. Venerdì 29 luglio (ore 21.30) a Sant'Andrea di Compito (Capannori) andrà in scena lo spettacolo musicale (e non solo) "Saltare Fossati. Canzone d'autore, amore e vocazione agreste". Partendo dal riferimento impenitente e impertinente a un noto cantautore, peraltro incluso nella selezione musicale operata, la formazione propone rivisitazioni (da Paolo Conte, Luigi Tenco, Fabrizio De André, Piero Ciampi, Lucio Battisti), riscritture e traduzioni (da Leonard Cohen, Bob Dylan, George Brassens), canzoni popolari e composizioni originali. Tra queste ultime, si annoverano le canzoni costruite su liriche del poeta Dino Campana e che fanno parte dello spettacolo teatrale "Rose", testo di Debora Pioli presentato a Genova al Festival internazionale della poesia nel 2010. "Saltare Fossati" non è altro che il nome del duo musicale composto da Luca Giovacchini (chitarre elettriche, voce, linea) e Igor Vazzaz (voce e chitarre acustiche). Giovacchini è tra i più espressivi chitarristi della scena italiana. Nasce suonando blues e attraversa numerose esperienze sonore, dallo swing manouche (insieme a Maurizio Geri) fino ad altre esperienze nazionali e internazionali (con Eddie Martin, Micol Barsanti, Colectivo Panattoni, Organic Groove). Nel 2018 pubblica il disco di Emma Morton & The Graces, dal titolo "Bitten By The Devil". Vazzaz è invece cantautore, ricercatore, esperto di canzone popolare e d’autore. Da anni si esibisce in tutta Italia sia in solitaria sia con i gruppi La Serpe d’Oro, Tarantola 31 e altre formazioni, spaziando dalla musica tradizionale irlandese al rock. Collabora con l’attore e poeta svizzero Daniele Bernardi. Lo spettacolo avrà inizio alle 21.30, con biglietto d'ingresso a prezzo unico (4 euro, ingresso gratuito fino ai 13 anni). Maggiori informazioni sulle pagine facebook e instagram del Centro (cc.compitese).

__________________________
Centro Culturale Compitese
Via Fonda 1, Pieve di Compito

Gli altri post della sezione

Che belle luci

Una città davvero illumin ...

"L'amore non ha età"

Nell'ambito della rassegn ...