• 0 commenti
  • 07/07/2024 11:46

Norma Cossetto: i Comitati

Norma Cossetto: i Comitati "apolitici" guidati da esponenti di CasaPound e della Lega. Con un comunicato stampa, il Comitato 10 febbraio Lucca - uno dei tanti travestimenti di CasaPound - ha ringraziato pubblicamente la Giunta Pardini/Barsanti per aver dedicato un parco a Norma Cossetto, e attaccato chi ha osato ricordare che era una militante dei gruppi universitari fascisti. Autore del ringraziamento/attacco non firmato, è presumibilmente il responsabile provinciale del Comitato 10 febbraio, un certo Sandro Righini, storico della domenica che può vantare titoli accademici prestigiosi: già portavoce di CasaPound a Massarosa, nel 2019 è stato candidato nella lista dei "fascisti del terzo millennio" alle comunali. In sintesi, CasaPound che ringrazia ed elogia CasaPound. Ma non è finita qui. Prima di Righini, lodi sperticate al Comune e attacchi scomposti ai critici erano arrivati dal coordinatore toscano dell’Unione degli Istriani, Giampaolo Giannelli, il quale ci tiene a sottolineare che la sua associazione è apolitica. Come dubitarne, visto il curriculum del signore in questione, indiscutibilmente apolitico: già responsabile regionale trasporti di Forza Italia (2021), passato a Fratelli d'Italia diventa capogruppo al Comune di Dicomano (Fi), per poi approdare, l'anno scorso, alla Lega. Con questi prestigiosi e disinteressati sostenitori, la Giunta Pardini/Barsanti può continuare a riscrivere la storia a proprio piacimento, spacciando ad esempio il gerarca fascista padre della Cossetto per una specie di coltivatore diretto

Gli altri post della sezione

Una semplice Domanda.

Ma se in una città dove e ...

finché dura

come i giocatori della nos ...

Appello a Luca Menesini

Siccome dipende da Lei e d ...

Viva la nostra democrazia

Molto meglio la nostra dem ...