• 0 commenti
  • 02/08/2022 08:11

“Il grande trionfo di Fagiolino” e “Il segreto del bosco” Fino al 5 agosto il laboratorio teatrale per ragazzi

LUCCA TEATRO FESTIVAL 2022 - CHE COSA SONO LE NUVOLE?”

Il festival dedicato alle famiglie

Il 2 e 4 agosto gli ultimi due divertenti spettacoli del Lucca Teatro Festival con

“Il grande trionfo di Fagiolino” e “Il segreto del bosco”

Fino al 5 agosto il laboratorio teatrale per ragazzi

Lucca e Ponte a Moriano spettacoli per tutti ad ingresso libero

 

 

Lucca, 1 agosto 2022 – Ultimi due appuntamenti con i divertenti spettacoli per famiglia del Lucca Teatro Festival - “Che cosa sono le nuvole?”, realizzato da La Cattiva Compagnia con il contributo del Comune di Lucca e la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.  

Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti, ma è consigliata la prenotazione scrivendo all'indirizzo di posta elettronica: prenotazioni@luccateatrofestival.it

 

Martedì 2 agosto, ore 21 nel cortile del Centro Culturale Agorà: “Il grande trionfo di Fagiolino pastore e guerriero”: uno spettacolo di burattini tradizionali emiliani, rappresentato dal burattinaio solista Mauro Monticelli della Compagnia "Teatro del Drago" di Ravenna. La storia, molto semplice, proviene da un vecchio canovaccio del burattinaio bolognese Angelo Cuccoli della metà dell'800:  Fagiolino è diventato uno dei più ricchi del regno di Tracia, ma il Mago Norandino viene rifiutato come sposo dalla bella principessa Altea, che cade vittima di stregoneria.

Fagiolino aiutato dalla fata Alcina, andrà prima a rubar la "nocciolina fatata" al Diavolo Farfarello e poi a guarir la Principessa. In collaborazione con Comune di Lucca e Centro Culturale Agorà / Biblioteca Ragazzi.

 

Giovedì 4 agosto, ore 21, nel giardino del Teatro Nieri di Ponte a Moriano “Il segreto del bosco”. Uno spettacolo con pupazzi, con protagonista una civetta che vuole fare la cantante in barba alla credenza che il suo proprio canto porti sfortuna. Con tenacia ottiene di esibirsi al Festival della Canzone del Canterino Notturno, dove un pipistrello, preda preferita dalle civette, si innamora di lei. Il nobile sentimento porterà il protagonista a superare i limiti di specie e a salvare la propria amata caduta prigioniera di una banda di zanzare, impegnate in un vero e proprio colpo di Stato. Spettacolo di Claudio Massimo Paternò, con Ingrid Monacelli e Claudio Massimo Paternò; pupazzi e scenografia di Mario Mirabassi, direzione e messa in scena di Claudio Massimo Paternò, una produzione Compagnia Tieffeu insieme con Micro Teatro Terra Marique. In collaborazione con Comune di Lucca e F.I.T.A. Comitato Provinciale di Lucca.


Fino al 5 agosto
, campo libero al laboratorio teatrale gratuito per i ragazzi dai 12 ai 17 anni: “Essere o non essere”, dalle ore 10 alle 13. Prenotazione a: prenotazioni@luccateatrofestival.it

 

Il Festival, gode del patrocinio della Fondazione Toscana Spettacolo Onlus, della collaborazione della Provincia di Lucca / Cantiere Giovani, del Centro Culturale Agorà / Biblioteca Ragazzi, del Comune di Castelnuovo di Garfagnana, della F.I.T.A. Comitato Provinciale di Lucca e del Real Collegio.

 

www.luccateatrofestival.it

facebook.com/luccateatrofestival

Gli altri post della sezione

Che tristezza

W il.Summer Festival e spe ...