• 5 commenti
  • 16/12/2022 16:44

Campo Balilla........parcheggio per le festività

viste le condizioni in cui è stato lasciato il campo ballilla, nel totale fango e a gambe all'aria, poteva essere lasciato lo sterrato e creare un bel parcheggio gratuito per le festività natalizie e ripristinarlo a Gennaio. Lasciare tutto in queste condizioni è offenbsivo al filo d'erba

I commenti

Scorza può aver detto quel che disse, ma Lucca non era più fascista di altre città. Certo, era fascista, come tutto dal 1925 al 1940, ma non più fascista di tanti altri luoghi. Per quanto riguarda il Campo Balilla, vero è che la denominazione è littoria; lì ci facevano le esercitazioni dei Balilla e delle Giovani Italiane. Però il Balilla, dicasi G.Battista Perasso da Portoria non era un fascista e il fatto che il fascismo si sia appropriato della sua storia non può cancellarlo. A Genova c'è il monumento al Balilla e non è un monumento fascista. Da anni chiedo, anche in omaggio al fatto che Lucca e Genova furono per secoli repubbliche sorelle, che il "Campo Balilla" venga ufficialmente denominato "Spalti Giovan Battista Perasso". Per il resto gli "eventi" li farei altrove e lì ci lascerei l'erba.

Anonimo - 18/12/2022 03:29

A me piaceva con l'erbetta punto e basta. Però capisco che sia enorme e in un punto troppo nevralgico per lasciarlo a maggese. Qualcuno prima o poi avrà sempre voglia di sfruttarlo. Però per favore non cementatelo. Mi sarebbe davvero come una pugnalata al cuore.

Anonimo - 17/12/2022 18:02

Ma in effetti, mi sarei aspettato che questa amministrazione avesse un po' più di riguardo per ... Campo Balilla.
Che pensandoci bene è un po' uno schifo, che dopo il '45 non sia stata mai abbandonata questa denominazione "littoria" nel comune sentire... ma vabè, siamo a Lucca, "la città più fascista d'Italia" (Carlo Scorza dixit).
Vedo comunque che l'ipotesi-parcheggio nei luoghi monumentali devastati dai "grandi eventi", ipotesi che io avevo proposto in senso ironico-satirico, alla Jonathan Swift, è stata presa sul serio... invece di vietare lo scempio (e piuttosto che ripiantare l'effimera erbetta, cosa su cui concordo, davvero), asfaltiamo e facciamo il comodo parcheggio natalizio per chi va a sfamare i bottegai del centro.
Del resto anche le indicazioni della Santa ConfCommercio vanno in questo senso... ecco il link

http://www.confcommerciolums.it/Items/it-IT/News/Default/campo-balilla-per-i-prossimi-anni-necessaria-una-progettualita-definita

per chi non sapesse leggere tra le righe, il senso del pezzo è: "Levate di 'ulo tutta quell'erbaccia, prima possibile e per sempre".
Ah, il buon vecchio sano, littoriobottegaio pragmatismo lucchese ...

Oh, volete farvi una sana risata extra, sullo stesso argomento? Rileggetevi attentamente pure questo

https://www.luccaindiretta.it/dalla-citta/2022/06/17/campo-balilla-la-soprintendenza-frena-a-rischio-i-concerti-del-summer-festival/296724/

Riassunto tradotto: "L'ammin. precedente faceva schifo. Noi invece troveremo l'accordo con la soprintendenza, che vuole progressivamente ridurre gli eventi in quell'area, purché non si riducano (anzi) gli eventi in quell'area. Se c'è da unge' si unge, tranquilli". :D

JD - 17/12/2022 14:57

Ci gireranno un film sulle trincee del fronte occidentale durante la Grande Guerra. Ambientazione perfetta.

Anonimo - 16/12/2022 23:36

Dovreste pubblicare quanti soldi vengono spesi per vedere il Campo Balilla con un pò di erbetta per circa 4 mesi L'anno.

Mario - 16/12/2022 20:57

Gli altri post della sezione

Più decoro!

Da mesi ci sono biciclette ...

Residui di verde mura

Ben vengano le manifestazi ...

Eureka! Alleluia!

Hanno iniziato la manutenz ...

C'era una volta

C'era una volta una strada ...