• 2 commenti
  • 08/02/2024 12:54

TENSIONE A SAN CASSIANO A VICO: IL PRESIDENTE REAL ACCADEMY TENTA DI DARSI FUOCO

dal TIRRENO LUCCA. Momenti di tensione con intervento di Municipale, agenti della questura, vigili del fuoco e personale del 118 all’impianto sportivo di San Cassiano a Vico dove dalle prime ore di giovedì 8 febbraio il presidente della Real Academy si era chiuso negli uffici della struttura minacciando di darsi fuoco. Claudio Polonia chiedeva di parlare con il sindaco Mario Pardini e l’assessore allo Sport Fabio Barsanti. La reazione dopo l’arrivo della polizia municipale per ritornare in possesso della struttura dopo le sentenze del Tar sulla revoca della concessione per abusi edilizi. Il precedente tentativo da parte del Comune, risalente allo scorso 24 novembre, era andato a vuoto dopo che il numero uno del sodalizio biancorosso si era rifiutato di consegnare le chiavi, con annesso verbale firmato dagli agenti all’indirizzo del responsabile della società. L’ ultima tappa di questa storia, iniziata con la revoca della concessione dell’impianto sportivo da parte del Comune per presunte violazioni edilizie con interventi eseguiti senza le necessarie autorizzazioni, era datata 17 gennaio 2024 quando il Tar toscano aveva rigettato la richiesta, presentata dal Real Academy Lucca, di annullamento dell’ordinanza del 12 dicembre 2023 con cui il Comune disponeva il rilascio del centro sportivo polivalente e condannando la società al pagamento di quattromila euro di spese legali. Alle 10 Polonia, dopo un’ora di trattative, è stato portato al comando della Municipale. Sono in corso le valutazioni per eventuali denunce a carico dell’imprenditore.

I commenti

Attendiamo le ruspe in via Scogliera sugli abusi, con la stessa forza usata col signor Polonia

Leo - 09/02/2024 21:31

A Lucca siamo speciali per fare tragedie su cose ridicole. Roba come la concessione di un campo di calcio, l'abbattimento di una villetta decrepita per farci una strada, oppure il taglio di un cedro privo di ogni valore ed importanza. Sono le classiche tragediole lucchesi. Roba da commedia.

Anonimo - 09/02/2024 01:50

Gli altri post della sezione

Le solite maldicenze

di Massimo Gramellini - co ...