• 1 commenti
  • 08/07/2022 20:19

Gli assessori, ma non solo, a Lucca

Nominare gli assessori è sempre stato un gran casino per colpa dei partiti e delle loro correnti interne e trovare un punto di equilibrio è funambolico. Il CAF per chi ha buona memoria era una giacchettata in confronto ai politici di oggi che sono solo personaggi di terzo piano leggermente acefali e molto affaristi. Comunque non vorrei essere Pardini che si trova a scegliere fra gente che ha tanti voti ma non sa un cavolo di nulla e gente che ha pochi voti ma tanta competenza ed esperienza; ma andiamo avanti perché il nodo maggiore è un signore che dirige un ente importante che distribuisce a piene mani soldi, lavori, finanziamenti, prebende e coperture e che pare abbia il potere di mettere il veto sui candidati assessore in comune perché potrebbero essere come foruncoli al c..o e tutti sappiamo quanto siano noiosi i foruncoli. Per cui povero Pardini sei nei casini. Tambellini faceva quello che voleva perché prima era coperto da Rossi poi forse da un senatore ed infatti ha inanellato una serie di errori quasi fatali per la città. Lui il problema con il signore di cui sopra non ce l'aveva, credo, perché eseguiva senza discutere i consigli che arrivavano da quella parte. 
Signori questa è Lucca...

Demostene

I commenti

Non esiste alcuna eminenza grigia che mette il veto sui nomi degli assessori.

Anonimo - 09/07/2022 01:46

Gli altri post della sezione

Veronesi e Cecchini

Ci fa molto piacere che il ...

Che pena!!

Ma poveri lucchesi che dev ...

Inopportuno perché ?

Perché inopportuno ?...al ...

La pagliuzza e la trave

Si apprende dalla stampa c ...

Basta come segnalazione?

Stamattina intorno alle 11 ...