• 0 commenti
  • 10/01/2023 15:04

Il Progetto LU.ME. Lucca Meccanica porta a Pescia lo spettacolo di Orientagiovani

Il Progetto LU.ME. Lucca Meccanica porta a Pescia lo spettacolo di Orientagiovani in favore dei ragazzi dell’istituto comprensivo Libero Andreotti

 

Il Progetto LU.ME. Lucca Metalmeccanica in trasferta a Pescia per portare lo spettacolo di orientamento per ragazzi “Ti aspetto fuori.. nel mondo. Le emozioni di una scelta” che ha l’obiettivo di stimolare ragazze e ragazzi delle scuole medie alle prese con una delle scelte più importanti della vita: quella della scuola superiore.

 

Lo spettacolo è stato voluto e realizzato dalle 10 tra le più grandi aziende del comparto metalmeccanico lucchese che compongono il tavolo del Progetto, con il supporto di Confindustria Toscana Nord, allo scopo di realizzare iniziative in favore e di crescita per il territorio, le persone, l’ambiente.

 

Tra queste aziende c’è Fapim, che ha fortemente voluto portare agli studenti dell’IC L. Andreotti di Pescia questo spettacolo, scritto da Morena Rossi per Fascetti Associati e da Cataldo Russo per il Teatro del Giglio e messo in scena dalla compagnia Coquelicot Teatro, insieme al Comune di Pescia che ha messo a disposizione della scuola gratuitamente il Teatro Pacini con un patrocinio all’iniziativa.

 

L’appuntamento è per mercoledì 18 gennaio 2023, dalle 9 al Teatro Pacini di Pescia. Per l’occasione, ad accogliere le classi seconde e terze dell’istituto, saranno presenti il sindaco di Pescia Oreste Giurlani, l’assessore alle politiche sociali e alla scuola Fiorella Grossi, la dirigente dell’IC Andreotti Antonella Gesuele ed il presidente di LU.ME. Emilio Iavazzo

 

Lo spettacolo rientra tra le iniziative “Orientagiovani” di Confindustria nazionale.

 

Del progetto LU.ME. Lucca Metalmeccanica fanno parte 10 aziende tra le più grandi del comparto metalmeccanico:A.Celli Paper, A.Celli Nonwovens, Fabio Perini, Fapim, Fosber, Gambini, KME Italy, Rotork Fluid Systems, Sampie Toscotec. Con il supporto di Confindustria Toscana Nord hanno deciso di sedere allo stesso tavolo per realizzare iniziative di crescita sociale in favore del territorio. Lo spettacolo di orientamento ha valso alle aziende del progetto l’inserimento nell’Albo nazionale di Confindustria dedicato alle imprese amiche della scuola. 

Gli altri post della sezione

Pomeriggio letterario

Domenica prossima, 25 febb ...