• 7 commenti
  • 16/11/2022 11:56

Manutenzione strade

La circonvallazione è una strada statale: SS12 dell'Abetone e del Brennero. Quindi dovrebbe essere mantenuta pulita dallo Stato. La Lodovica è provinciale (infatti le multe le fa la Provincia) ecc. ecc. Fino a quando non ci sarà una Circonvallazione che taglia fuori la Circonvallazione, i viali che da Pisa (SS12) vanno in Garfagnana e verso il Brennero sono statali. Chi deve pulire? Se pulisce il Comune di Lucca (e lo fa) dovrebbe chiedere i soldi allo Stato perché lo fa al in sua vece. Forse è farneticare ma dove è la SS12 che viene da Pisa e poi prosegue?

I commenti

Se hai una scopa vai

Ah - 17/11/2022 13:58

Semplice sì, probabile che allora ci fosse ogni cento metri una forca od un colosso con la scimitarra in bella mostra.

... - 17/11/2022 11:26

Il problema sollevato da Gianna (attraversamento cittadino della SS 12) è analogho ad altri:
- è il Comune l'ente che deve illuminare, almeno nei tratti fiancheggiati da case e fabbricati, la strada provinciale n. 1 (es.Via per Camaiore)? Sembra di sì se i tratti di Pescaglia hanno certi lampioni, quelli di Camaiore ne hanno altri mentre quelli di Lucca sono, per lunghi tratti, al buio.
- l'inizio della via per Camaiore per il Comune di Lucca è alle prime case che fanno angolo con via dell'acqua calda, mentre il cartello della Provincia (km 0) è spostato di oltre 50 m verso il ponte sul Serchio. In questo modo si crea confusione con i nuovi numeri civici assegnati dal Comune di Lucca.

Insomma Stato/Regione/Provincia/Comune non hanno chiare le loro elementari mansioni, questo dopo oltre 50 anni dalla loro istituzione.

ALBERTO MICARELLI - 17/11/2022 11:19

Sono considerate strade urbane (infatti non ci hanno potuto piazzare neanche gli autovelox fissi), per cui competono al Comune di Lucca. Lo so che è ingiusto in quanto rovesciano sulla città una gran mole di traffico, ma è così. Comunque fu più semplice fare la muraglia cinese che fare la tangenziale di Lucca!!

Anonimo - 17/11/2022 03:10

"Sono, altresì, considerate, anche in via interpretativa, di proprietà del Comune quelle i cui tratti interni di strade statali, regionali o provinciali (o metropolitane) attraversano i centri abitati che abbiano una popolazione superiore a 10.000 abitanti (nota 12)."

(nota12): Per maggiore completezza si suggerisce sull’argomento E. Maggiora, "Le strade comunali e provinciali, regime giuridico, classificazione, uso, circolazione, polizia, responsabilità, ed. Giuffrè,
Milano, 2005" che alle pagg. 312 e 313 chiarisce sulla classificazione delle strade comunali, le quali, oltre a quelle sopra richiamate, sono anche le strade che congiungono il capoluogo del Comune con le sue frazioni o le frazioni tra di loro; le strade che congiungono il capoluogo con la stazione ferroviaria, tranviaria, o automobilistica; con un aeroporto; con un porto marittimo, lacuale o fluviale, interporti o nodi di scambio intermodale; con le località che sono sede di essenziali servizi interessanti la collettività comunale ( il cimitero, l’ospedale, un impianto sportivo, ecc…). Secondo il Codice della Strada, sono, invece, considerate provinciali le strade extraurbane, ossia quelle provinciali e secondarie ( tipi B e C): quando allacciano al capoluogo di Provincia capoluoghi dei singoli Comuni tra loro; quando allacciano alla rete stradale o regionale i capoluoghi di Comune, se ciò sia particolarmente rilevante per ragioni di carattere industriale, commerciale, agricolo, turistico e climatico. Infine, restano di competenza provinciale le strade che attraversano i centri abitati con popolazione inferiore a diecimila abitanti, per cui l’onere della gestione e manutenzione resta alla Provincia, diversamente da quelli con popolazione superiore che rientrano, appunto, nella viabilità comunale.

Anonimo - 16/11/2022 19:55

articolo di legge.

L. - 16/11/2022 18:22

In tutta evidenza le normative in Italia sono troppo lunghe da leggersi per i comuni mortali, 'analfabeti funzionali' al settanta per cento, così scrive l'ISTAT.
Comunque, un consiglio spassionato, lo consiglio anche perchè a suo tempo ci sono passato indirettamente a proposito di una improbabile servitù accampata da un parente scornato-cisi.
Prima di fa discorsi da barino di provincia, leggetevi la Legge vigente!
PS: In Italia non è ammessa l'ignoranza della Legge.
https://rivistagiuridica.aci.it/documento/la-responsabilita-degli-enti-territoriali-sulla-manutenzione-delle-strade.html

... - 16/11/2022 14:33

Gli altri post della sezione

NON SE NE POLE PIU’

Basta basta veramente ques ...

Marione 1 Alessandrino 0

Ha accesso più Alberi di ...

Per le donne Iraniane

Il Terzo Polo, Azione e It ...

sotto le mura storiche

Beh se dicessi alla mia fi ...